Home > Calciomercato Atalanta > UFFICIALE – Calciomercato Atalanta, dopo otto anni Sartori saluta

UFFICIALE – Calciomercato Atalanta, dopo otto anni Sartori saluta

giovanni-sartori-atalanta

Calciomercato: adesso è ufficiale, Giovanni Sartori e l’Atalanta si separano dopo otto anni. Ecco il comunicato della società nerazzurra

La nota dell’Atalanta

Atalanta Bergamasca Calcio ed il Responsabile dell’Area Tecnica Giovanni Sartori, dopo otto intense stagioni vissute insieme, hanno consensualmente deciso di separarsi per intraprendere nuovi percorsi sportivi che possano rappresentare, per entrambi, ulteriore motivo di crescita. Sartori, arrivato a Bergamo ad agosto del 2014, ha contribuito attivamente al rafforzamento della prima squadra, consentendo il raggiungimento di importanti traguardi a livello nazionale ed europeo. Con competenza e sensibilità, Sartori ha saputo farsi apprezzare non solo come dirigente ma anche come uomo. Tutta la famiglia Atalanta augura a Giovanni Sartori i migliori successi personali e professionali.

Questo il comunicato dell’Atalanta su Giovanni Sartori. Dopo 8 anni il direttore sportivo e il club nerazzurro si separano, una notizia che in realtà non lo è. Perché da tempo si parlava di un addio, delle frizione con Gian Piero Gasperini nel corso dell’ultima stagione. Il dirigente è stato l’artefice, insieme al tecnico, della crescita della squadra, che l’ha portata a giocare in Champions League. Crescita costante a dire il vero, dalla lotta salvezza alle partite con il Manchester United o il City.

Calciomercato Atalanta, quale futuro per Sartori?

UFFICIALE – Calciomercato Atalanta, dopo otto anni Sartori saluta

LEGGI ANCHE Calciomercato Inter, per Perisic futuro in Premier? Le ultime

LEGGI ANCHE Sampdoria, ma cosa ci fa Ferrero al matrimonio di Candreva?

Al suo posto è stato praticamente già annunciato l’arrivo di Tony D’Amico dall’Hellas Verona, raccoglierà l’eredità di Sartori e dovrà garantire gli stessi risultati, sopratutto dopo una stagione deludente come questa. Con i nerazzurri fuori dalle competizioni europee, dopo diversi anni.

Per Giovanni Sartori invece dovrebbe esserci il Bologna di Saputo, come prossima tappa della sua carriera. In rossoblù intanto è stato conferma Sinisa Mihajlovic come tecnico del prossimo anno. Anch ei questo caso però le aspettative sono altissime dato che il dirigente oltre che a Bergamo, ha fatto benissimo anche a Verona con il Chievo, quello dei miracoli.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
baldini
Calciomercato, ribaltone sulla panchina del Palermo. Le ultime
ronaldo
Calciomercato, anche il Bayern Monaco dice no a Cristiano Ronaldo. Ed ora?
Calciomercato Salernitana, blitz per Piatek. Le ultime
Photo Spada/LaPresse Stefano Pioli
Calciomercato Milan, il tempo è scaduto. Pioli aspetta i rinforzi

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter