Home > Ultime notizie > Fantacalcio, i consigliati per la 33ª giornata

Fantacalcio, i consigliati per la 33ª giornata

FANTARETE

Fantacalcio, i consigliati per la 33ª giornata offerti da calciomercatoday.it e fantarete.it

Chi schierare al fantacalcio in questa giornata? Quali giocatori andranno a bonus? Siamo andati ad analizzare tutti i match del prossimo turno di Serie A, cercando di consigliarvi, senza banalità, i migliori uomini da mettere in campo.

Fantacalcio, i consigliati per la 33ª giornata

Spezia – Inter

Partita sulla carta già scritta, ma attenzione ai liguri, specialmente tra le mura amiche.

Tra i padroni di casa ne salviamo pochi vista la sfida proibitiva. In particolar modo due: Bastoni e Verde. Il primo può giocare una grande partita nonostante l’avversario, il secondo può aiutare lo Spezia con la sua qualità.

Tra gli ospiti, oltre ai big ovvi (Lautaro, Calhanoglu) mettiamo anche la coppia di centrocampo Barella – Brozovic, che può dominare la gara. Sì a Dzeko, anche dalla panchina.

Milan – Genoa

Entrambe le squadre non possono più sbagliare: la prima in ottica scudetto, gli ospiti per la salvezza.

Tra i rossoneri fiducia totale ai soliti: Giroud, Kessie, Leao e Theo Hernandez. Dentro tutti. Può fare benissimo anche Saelemaekers, puntateci.

Tra i rossoblù è dura salvarne qualcuno in ottica fantacalcio. Proviamo con Ekuban, soprattutto considerando i possibili contropiedi del Grifone. Piccola chance anche per Amiri.

Cagliari – Sassuolo

Sfida delicatissima per i padroni di casa, mentre gli ospiti saranno spensierati e con la mente sgombra.

Tra i sardi dentro Joao Pedro, ma noi puntiamo soprattutto su Leonardo Pavoletti. Il classe 88 (27 match, 5 reti e due assist quest’anno) vuole tornare al gol. L’attaccante è il nostro consigliato numero uno al fantacalcio per la 33ª giornata. Dentro lui ed anche Marin, in gran forma.

Tra gli emiliani dentro l’attacco delle meraviglie: Scamacca, Raspadori, Traorè. Fuori Berardi, lo ha annunciato Dionisi. Scommessa Kyriakopoulos: può fare benissimo.

Sampdoria – Salernitana

Sfida dai nervi tesi. Entrambe le squadre vogliono la salvezza. Ospiti con una condizione di classifica a dir poco disperata.

Tra i blucerchiati fiducia totale a Ciccio Caputo, ma anche a Fabio Quagliarella. Il capitano dovrebbe tornare titolare ai danni di Sabiri. Scommessa? Sensi!

Tra i granata buona chance per i due attaccanti, ma meglio Bonazzoli di Djuric. Ranieri può strappare un 6,5.

LEGGI ANCHE Argentina, follia di Salvio: investe la moglie e fugge. Il racconto

LEGGI ANCHE Sampdoria super contro le neopromosse: solo tre squadre meglio in Serie A

Udinese – Empoli

Sfida interessante in Friuli tra due squadre quasi tranquille.

Tra i bianconeri, orfani di Beto, puntate tutto su Deulofeu e Pereyra. Molina sempre in campo, occhi puntati anche su Udogie. Pablo Marì può giganteggiare in difesa.

Tra i toscani scegliamo Pinamonti: l’ex Inter e Genoa può far male all’Udinese. Bajrami da 6,5, Henderson ci piace ed è una buona scommessa. Bandinelli? Solo per cuori forti.

Fiorentina – Venezia

Altro match sulla carta già deciso, con la Viola in un buon momento e gli ospiti in caduta libera. Vedremo se sarà effettivamente così.

Tra i padroni di casa dentro Cabral e Saponara. Anche Castrovilli è una buona scelta, ma la nostra scommessa si chiama Lucas Torreira. Puntateci.

Difficile scegliere tra i lagunari. Fatta eccezione per Henry, da mettere, si salvano in pochi in ottica fantacalcio. Okereke può essere uno di questi, diamo una piccola chance ad Haps.

Juventus – Bologna

Stesso discorso per la partita del Franchi. Sulla carta non c’è storia, anche a livello di motivazioni.

Nella Vecchia Signora dentro gli inamovibili Vlahovic, Dybala e Cuadrado. I nostri nomi sono quelli di Alvaro Morata, de Ligt e Zakaria: soprattutto quest’ultimo può fare benissimo.

Tra i felsinei scegliamo gli unici due che possono salvarsi allo Stadium: Arnautovic, in formissima dopo la doppietta contro la Samp, e Svanberg, sempre propositivo a centrocampo.

Lazio – Torino

Anche qui la differenza di motivazioni potrebbe essere decisiva, con i capitolini che inseguono un piazzamento europeo ed i granata che hanno ben poco da chiedere al campionato.

Nella Lazio è banale consigliare Ciro Immobile, così come Milinkovic o Luis Alberto. Puntiamo, oltre a questi inamovibili, anche su Felipe Anderson, Zaccagni e Lazzari. Buona scelta anche Marusic.

Nel Torino dentro il Gallo Belotti, uno dei pochi che può fare male ai biancocelesti. Togliere Bremer e Singo a Roma? Giammai! Dentro entrambi. Pobega solo per cuori forti.

Napoli – Roma

Eccoci al big match di giornata, con i partenopei che inseguono lo scudetto e i giallorossi che vogliono il quarto posto.

Nel Napoli dentro ovviamente Osimhen, ma noi puntiamo tutto su Lozano: il messicano può decidere il match. Zielinski e Ruiz decisamente appannati, meglio forse Insigne, se non altro per il voto.

Nella Roma, anche qui, è ovvio dire Abraham. Zaniolo dopo la tripletta in Europa è vietato escluderlo. Sì a Mkhitaryan e Pellegrini. Scommessa assoluta: Karsdorp.

Atalanta – Verona

Chiude il turno la sfida del Gewiss Stadium.

Nella Dea, in un momento pessimo ma a caccia del quarto posto, puntiamo su Muriel ma soprattutto su Zapata, al ritorno da titolare. Koopmeiners dentro senza se e senza ma, può fare bene anche Freuler.

Nell’Hellas, che ha ancora qualche flebile speranza europea, fidatevi di Caprari e Barak. Simeone combatterà e come vostra terza punta ci può stare, Lazovic da sufficienza. Faraoni è la chicca di giornata: potete metterlo, senza nessuna paura.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
Serie A, valzer degli allenatori: chi va e chi resta? Il punto
blessin
Calciomercato Genoa, Blessin resta e punta la Serie A. I dettagli
leao
Fantacalcio, top e flop della 38ª giornata
strakosha
Calciomercato Lazio, è in serie A il sostituto di Strakosha. Il nome

Commenta

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter