Home > Calciomercato Napoli > Calciomercato Napoli, la priorità deve essere la conferma di Koulibaly. Ecco perchè…

Calciomercato Napoli, la priorità deve essere la conferma di Koulibaly. Ecco perchè…

koulibaly napoli de laurentiis

Per allestire una rosa da scudetto nel calciomercato estivo la priorità del Napoli dovrebbe essere la conferma del forte difensore Koulibaly. 

Gli attaccanti vincono le partite, le difese i campionati. Frase fatta? Non in Italia, dove, 9 volte su 10 lo scudetto viene vinto dalla retroguardia migliore. Così, per lo meno, è stato nell’ultimo decennio. Infatti nella sola stagione 2019/2020 – quella con il calendario stravolto dal Covid per intenderci – la Juve si è laureata campione d’Italia subendo più reti di Inter e Lazio. Chi ha progetti ambiziosi fa quindi di tutto per tenersi i difensori più forti. O al massimo monetizza con cifre davvero importanti. Se il Napoli intende davvero ritentare la scalata al tricolore deve avere come priorità la conferma di Koulibaly, il perno su cui regge da tanti anni il reparto arretrato partenopeo.

Con un contratto in scadenza nel giugno 2023, al momento non si hanno notizie di offerte ufficiali da parte delle potenziali interessate (Barcellona, Chelsea, Juventus). Il centrale senegalese è valutato almeno 35 milioni di euro. Cifra importante ma che non può assicurare un eventuale reinvestimento in giocatori di pari valore.

Napoli: ecco perché per puntare allo scudetto Koulibaly è imprescindibile

Calciomercato Napoli, la priorità deve essere la conferma di Koulibaly. Ecco perchè…

LEGGI ANCHE Calciomercato Inter, Dybala è un lusso da valutare attentamente

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Romei ci prova per Bove. Le ultime

Per capirne l’odierno peso specifico bisogna valutare storia, caratteristiche e numeri. Arrivato in Italia dal Genk nell’estate del 2014 per 8 milioni di euro, il suo è stato un lento ma continuo miglioramento. Con Benitez il periodo di adattamento, con Sarri l’esplosione. Si è poi confermato insostituibile anche per Ancelotti, Gattuso e Spalletti. Nonostante la stazza (187 cm. per una novantina di kg) il capitano del Senegal è difensore rapido ed esplosivo. Per lui quest’anno 27 presenze, 3 reti e altrettanti assist.

Ottimo in impostazione con entrambi i piedi – i passaggi completati nell’ultima stagione si avvicinano all’87%, i lanci lunghi al 53% – si distingue soprattutto nell’anticipo e nell’uno contro uno. La pluriennale esperienza italiana inoltre lo ha portato a migliorare in concentrazione e senso della posizione. Per quanto riguarda le statistiche puramente difensive: 58% di contrasti vinti, 62% dei duelli e 55% delle contese aeree.

Insomma, Koulibaly è un elemento insostituibile: tanto in campo quanto nello spogliatoio. Ecco perché per Spalletti rinunciare al “Comandante” vorrebbe probabilmente dire abbandonare in partenza anche il sogno tricolore.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
calciomercato napoli zielinski offerta
Calciomercato Napoli, il West Ham su due calciatori azzurri. I nomi
KIM CALCIOMERCATO NAPOLI RENNES
Calciomercato Napoli, è fatta per Kim Min-Jae. Le cifre
calciomercato napoli zielinski offerta
Calciomercato Napoli, rifiutata la prima offerta per Zielinski. La richiesta
calciomercato napoli raspadori insigne
Calciomercato Napoli, Raspadori erede di Insigne. L’offerta

1 Response

Commenta

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter