Home > Calciomercato Lazio > Calciomercato Lazio: Ilic in arrivo, ma se prima parte Luis Alberto. La situazione

Calciomercato Lazio: Ilic in arrivo, ma se prima parte Luis Alberto. La situazione

ivan-ilic

Calciomercato Lazio, passi avanti per Ilic dall’Hellas Verona, ma lo stallo di Luis Alberto blocca tutto. E Sarri comincia a spazientirsi.

Resta bloccato il calciomercato della Lazio, nonostante i biancocelesti lavorino a molte trattative. Solo Marcos Antonio è arrivato nella Capitale e nessuna cessione è stata ultimata. Fatto, questo, che rappresenta il maggior ostacolo da superare. Perché per arrivare ai suoi obiettivi la Lazio deve cedere, incassare, per poi reinvestire. Che sia per Marco Carnesecchi in porta, per Alessio Romagnoli o Nicolò Casale in difesa e per Ivan Ilic a centrocampo.

Il centrocampista è un profilo che intriga parecchio a Maurizio Sarri, che da questa situazione si sta innervosendo. Il tecnico laziale vorrebbe avere entro il ritiro (partenza il 5 luglio) una rosa il più possibile completa, ma tutto resta in stallo. Per Ilic, che alla seconda stagione all’Hellas Verona ha saputo stupire, l’interesse è concreto. Con gli scaligeri si è parlato anche di cifre, poiché viene valutato 18 milioni dal club. 

In origine Ilic doveva essere il sostituto di Sergej Milinkovic-Savic, che era dato per sicuro partente. Ma per lui non sono pervenute offerte e in casa Lazio ora chi sembra più improntato a partire è Luis Alberto. Colui che, di fatto, sta bloccando l’operazione Ilic.

Calciomercato Lazio, se Luis Alberto non parte l’affondo per Ilic non può avvenire

luis alberto

Calciomercato Lazio: Ilic in arrivo, ma se prima parte Luis Alberto.La situazione

LEGGI ANCHE Calciomercato Napoli, è sfida alla Roma per un esterno offensivo

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Pastorello a Milano: svolta per Candreva al Monza?

Va precisato che non è colpa di Luis Alberto. Il fatto è che per lui ci sono squadre realmente interessate, a differenza di Milinkovic, ma queste non fanno passi avanti. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il Valencia di Rino Gattuso e il Siviglia, squadra amata e mai dimenticata dal centrocampista, sono interessate al giocatore. E lui non ha mai fatto mistero che vorrebbe tornare a giocare in Spagna. 

Ma passi concreti ancora non ce ne sono stati. Coi soldi incassabili da Luis Alberto, la Lazio potrebbe finanziarsi Ilic, visto che la valutazione del cartellino dello spagnolo ammonta a circa 25-30 milioni. Ma dalla Spagna, anche se non sono arrivate offerte, filtra che Siviglia e Valencia non spenderebbero più di 20 milioni.

Il che fa ragionare la società biancoceleste che, riporta ancora la Gazzetta, deve versare il 30% dell’incasso al Liverpool, in base agli accordi del 2016 con l’allora proprietaria del cartellino di Luis Alberto. Insomma, se lo spagnolo classe 1992 non parte Ilic non arriva. Lo stallo ormai è fisso e intanto Sarri comincia a perdere la pazienza.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
Calciomercato lazio
Calciomercato Lazio, Manchester United su Milinkovic-Savic. La richiesta
laxalt verona calciomercato
Calciomercato Verona, Marroccu all’assalto di Laxalt. La situazione
UDOGIE UDINESE calciomercato
Calciomercato Lazio, piace Udogie. La richiesta dell’Udinese
Calciomercato Lazio Vecino Sarri
Calciomercato Lazio, idea Vecino per Sarri. Il punto

Commenta

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter