Home > Ultime notizie > Calciomercato Inter, Inzaghi ha scelto: Sanchez verso l’addio

Calciomercato Inter, Inzaghi ha scelto: Sanchez verso l’addio

Torino Inter Sanchez recupero

Nel prossimo calciomercato, Alexis Sanchez dovrebbe salutare l’Inter: nerazzurri pronti a esercitare la clausola rescissoria

Tra l’Inter e Alexis Sanchez c’è sempre più aria di addio. L’attaccante cileno, dopo tre stagioni in nerazzurro, sembra destinato a lasciare Milano al termine della stagione, nonostante il contratto in scadenza il 30 giugno 2023. Simone Inzaghi e la società sembrano aver scelto di non puntare più su di lui. E durante Inter-Verona c’è stata una chiara manifestazione di questa volontà.
Inzaghi, con la squalifica di Lautaro, ha puntato su Joquin Correa dal primo minuto al fianco di Edin Dzeko, lasciando in panchina per la seconda volta di fila Sanchez. E fino a qui, considerando che l’ex Lazio è un pupillo del tecnico, nulla di strano. Poi, però, a gara in corso, dopo la sostituzione dell’argentino, ha preferito avanzare Perisic al fianco di Dzeko. Invece che inserire il numero sette. Che, quindi, è rimasto in panchina per 90 minuti, come già accaduto a Torino contro la Juventus.
I tre anni di Sanchez all’Inter sono stati abbastanza deludenti. È vero che il cileno ha segnato 18 gol e fornito 23 assist in 101 partite, ma è stato, soprattutto il primo anno, spesso infortunato e ha sulla coscienza alcuni errori pesanti in questa stagione, come l’errore nel derby e l’espulsione di Liverpool. E non basta il gol alla Juventus per cambiare il giudizio. Il suo stipendio di 7,5 milioni (al lordo circa 9 milioni grazie al Decreto Crescita) non è giustificato dalle prestazioni e, quindi, l’Inter sembra intenzionata a liquidarlo a fine anno.
I nerazzurri possono esercitare la clausola rescissoria di quattro milioni per risolvere, con un anno di anticipo, il suo contratto. Liberando, così, una fetta importante del monte ingaggi e un posto in rosa, che, nella testa di Beppe Marotta, potrebbe essere preso da Paulo Dybala, che non rinnoverà con la Juventus. Dopodiché Sanchez sarà libero di trovare un nuovo ingaggio, magari in Premier o in Sud America, con il River Plate che sarebbe disposto a riprenderlo, dopo l’addio del 2008.

LEGGI ANCHE clubdoria46.it/sampdoria-andrea-conti-ancora-fuori-cosa-succede

Matteo Palmisano

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
baldini
Calciomercato, ribaltone sulla panchina del Palermo. Le ultime
ronaldo
Calciomercato, anche il Bayern Monaco dice no a Cristiano Ronaldo. Ed ora?
Calciomercato Salernitana, blitz per Piatek. Le ultime
Photo Spada/LaPresse Stefano Pioli
Calciomercato Milan, il tempo è scaduto. Pioli aspetta i rinforzi

Commenta

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter