Home > Ultime notizie > Atalanta, Gasperini game over: addio a fine stagione?

Atalanta, Gasperini game over: addio a fine stagione?

GASPERINI

Atalanta, Gasperini game over: sarà addio?

Gli anni fantastici della Dea sembrano giunti al capolinea. Un ciclo non vincente, zero trofei, ma che ha portato la città di Bergamo a fare paura all’Europa. Campionati pazzeschi, cavalcate continentali eroiche, finali di Coppa Italia.

Non si può certo dire che i tifosi dell’Atalanta non si siano divertiti in questi anni.

Eppure ora qualcosa si è rotto.

Fuori dalla Champions per mano di Manchester United e Villareal ai gironi. Fuori dalla Coppa Italia, eliminata dalla Fiorentina.

Uscita dalla lotta scudetto ed ora è fortemente a rischio anche il piazzamento alla prossima Champions League, vista la concorrenza di Juventus e Roma. E vedendo i rendimenti di Fiorentina e Lazio, anche quello nella seconda coppa europea non è scontato.

Dulcis (?) in fundo: eliminazione dalla Europa League. Nella sfida tra matricole terribili, è il Lipsia a staccare il pass per le semifinali. E vedendo i risultati degli altri match, con il favorito Barça eliminato, i rimpianti per la Dea aumentano.

Nerazzurri fuori da tutto. Pagherà Gian Piero Gasperini?

Atalanta, Gasperini game over: addio a fine stagione?

I numeri della Dea sono decisamente peggiori rispetto alle scorse annate. Su 31 partite la banda Gasp ha vinto 14 volte, con 9 pareggi e 8 sconfitte. 53 gol fatti, 36 subiti. 51 punti e, per ora, ottavo posto in classifica.

LEGGI ANCHE Calciomercato Milan, Origi ha detto di sì. i dettagli dell’accordo

LEGGI ANCHE Sampdoria-Salernitana, Quagliarella cerca altri record. I numeri del capitano

L’Atalanta non è stata quella macchina da gol devastante che aveva impressionato il Belpaese gli anni scorsi, soprattutto tra le mura amiche. Troppi pareggi, troppe prestazioni abuliche, difesa troppo ballerina.

Sicuramente sono stati tanti i problemi quest’anno. Dagli infortuni di Zapata e Muriel al disagio di Ilicic, con i problemi di ambientamento di Boga nel mezzo.

Ma la sensazione è che, a pagare, sarà Gian Piero Gasperini.

Il rapporto con la famiglia Percassi è ottimo. Nel caso ci fosse divorzio, questo avverrebbe tra sorrisi e strette di mano.

Senza il condottiero di mille battaglie, l’Atalanta ripartirebbe dal suo erede naturale: Roberto De Zerbi, ora tecnico dello Shakhtar Donetsk

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
Calciomercato Atalanta, Nuno Tavares è ad un passo. Le ultime
pinamonti atalanta calciomercato
Calciomercato Atalanta, vertice Pagliuca – Percassi per arrivare a Pinamonti. La situazione
Calciomercato Inter, Marotta vuole Demiral. La situazione
muriel calciomercato roma atalanta
Calciomercato Roma, assalto all’Atalanta per Muriel e Pasalic. Il punto

1 Response

  1. Pingback : Calciomercato Lazio, Romagnoli c'è la data del sì. I dettagli

Commenta

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter