HomeSerie AReal Madrid nel futuro di Haaland: una squadra stellare in vista

Real Madrid nel futuro di Haaland: una squadra stellare in vista

Nell’ambiente calcistico si respira un’aria di cambiamento, un soffio che potrebbe portare a rivoluzionare le dinamiche del panorama europeo. Parliamo di Kylian Mbappé ed Erling Haaland, i due attaccanti che sembrano destinati a lasciare il segno nella prossima decade. Già affermatisi come punti di riferimento nel loro ruolo, sono pronti a dominare la scena e a contendersi i prestigiosi Ballon d’Or nelle prossime stagioni. Sebbene molti sognino una rivalità paragonabile a quella tra Messi e CR7, tale scenario sembra alquanto lontano dalla realtà.

Il motivo? Beh, innanzitutto i due non difendono i colori di club storici rivali come il Barcellona e il Real Madrid. Ma c’è di più: potrebbero addirittura ritrovarsi compagni di squadra. Secondo quanto emerso dai media spagnoli, Mbappé è in procinto di approdare a Madrid quest’estate. E, considerando le ultime indiscrezioni del quotidiano AS, anche Haaland potrebbe seguirlo.

Il circolo di conoscenze di Haaland è fortemente incline a spingerlo verso un trasferimento in una squadra del calibro del Real Madrid, dove avrebbe maggiori possibilità di guadagnare riconoscimenti e di competere per trofei individuali. La recente vittoria di Messi al FIFA The Best ha convinto l’entourage di Haaland che il passaggio a un club con una maggiore presenza mediatica sia quasi un obbligo, ed il Real Madrid si adatta perfettamente a questa descrizione.

Haaland potrebbe dire addio alla Premier

Già da settimane, la stampa spagnola riferisce di trattative tra la dirigenza merengue e il norvegese, con Jude Bellingham che avrebbe preso parte alle discussioni, lodando le virtù del club spagnolo al suo ex compagno di squadra al Dortmund.

L’idea di un’avventura in terra spagnola pare stuzzicare l’attaccante norvegese. Si vocifera che Haaland potrebbe approfittare di una clausola liberatoria anti-Premier League, il cui costo si aggirerebbe più sui 100 milioni di euro piuttosto che sui 200 milioni precedentemente ipotizzati. Una cifra, questa, che i Merengues sarebbero in grado di assorbire senza troppi problemi. A ciò si aggiunge l’ottimo rapporto tra il club e l’agente del giocatore, Rafaela Pimenta, che potrebbe risultare determinante per concretizzare il trasferimento.

Il Real Madrid, sotto la guida illuminata di Florentino Pérez, potrebbe dunque presto vantare una formazione stellare. Una prospettiva che non solo entusiasma i tifosi dei Blancos, ma che promette di infiammare l’intero universo calcistico, con due dei più luminosi talenti della loro generazione che potrebbero unire le loro forze per conquistare le vette più alte del calcio mondiale. Insomma, un trasferimento del giocatore norvegese sarebbe davvero un grosso colpo e molti credono che, al termine di questa stagione, Haaland possa seriamente pensare di lasciare la Premier League. Del resto, gli estimatori non gli mancano e lui, che vuole sempre migliorarsi, potrebbe anche farsi sedurre da una nuova avventura.

ARTICOLI CORRELATI

I più popolari