HomeSerie ALa Juve punta al rilancio scudetto: trattative in corso per il centrocampo

La Juve punta al rilancio scudetto: trattative in corso per il centrocampo

La Juve sta navigando le acque agitate del campionato di Serie A con lo sguardo fisso sullo scudetto. Con il prolungamento di contratti chiave, come quello di Manuel Locatelli fino al 2028, e l’atteso annuncio di Nicolò Fagioli, il club bianconero cerca di costruire una squadra solida per affrontare la dura concorrenza. Tuttavia, la strada è ancora lunga e la sfida più grande si prospetta contro l’Inter il 26 novembre all’Allianz Stadium.

Attualmente a 26 punti in 11 partite, la Juventus si trova in una posizione invidiabile, non vista dai tempi del 2019-20, quando festeggiò l’ultimo scudetto. Ma il gap con l’Inter è reale, e le recenti squalifiche di Paul Pogba e Nicolò Fagioli hanno accentuato la necessità di rafforzare il centrocampo. La dirigenza, conscia delle insidie lungo la strada, sta già guardando al mercato di gennaio per colmare le lacune e mantenere vive le ambizioni tricolori.

Il fulcro delle operazioni di mercato è il centrocampo, il reparto più critico in questa fase. Il club sta adottando una duplice strategia: consolidare i rinnovi contrattuali dei giocatori esistenti e cercare rinforzi esterni. Il rinnovo di Manuel Locatelli è stato ufficializzato, mentre l’attenzione è ora rivolta a Nicolò Fagioli, con l’annuncio atteso a breve.

Esperienza cercasi: Trattative in corso per Kalvin Phillips e Pierre-Emile Hojbjerg

In un’operazione che potrebbe plasmare il futuro della Juventus, la dirigenza sta trattando per Kalvin Phillips, il mediano inglese del City. Nonostante non sia un favorito di Guardiola, Phillips ha dato il suo consenso al trasferimento a Torino, e il City sembra disposto a cederlo a gennaio in prestito secco. Questa mossa potrebbe posizionare la Juventus in modo favorevole, considerando che non è una diretta concorrente in Premier League. Tuttavia, l’aspetto economico e le esigenze del tecnico Allegri saranno determinant.

Le trattative si sono estese anche in Inghilterra per Pierre-Emile Hojbjerg del Tottenham. Tuttavia, gli Spurs sembrano inclini a cederlo solo a titolo definitivo, con un costo di circa 30 milioni di euro. La situazione è complessa, ma la Juventus valuterà attentamente ogni aspetto, considerando anche la volontà del giocatore, insoddisfatto del suo attuale impiego.

La lista dei potenziali rinforzi include anche Lazar Samardzic dell’Udinese e il desiderato Domenico Berardi, una soluzione aggiuntiva per l’attacco. Nonostante le sfide, la Juventus potrebbe decidere di fare due colpi anziché uno, sfruttando il prestito di Phillips.

Juve: il calciomercato

In conclusione, la Juve è in una fase cruciale della stagione, con il desiderio di rilanciare la sua corsa allo scudetto. Le trattative in corso per il centrocampo indicano un impegno serio nella costruzione di una squadra competitiva. Resta da vedere come si evolveranno le trattative nei prossimi mesi e se questi rinforzi saranno sufficienti per raggiungere l’ambizioso obiettivo tricolore. La partita contro l’Inter il 26 novembre potrebbe fornire la prima indicazione su quale direzione prenderà la stagione della Juventus.

Exit mobile version