HomeSerie ARabiot giura fedeltà alla Juve e chiude la porta al PSG

Rabiot giura fedeltà alla Juve e chiude la porta al PSG

Il calcio, come si sa, è fatto di emozioni, ricordi e, spesso, di ritorni. Ma per Adrien Rabiot, il talentuoso centrocampista della Vecchia Signora, il passato resta tale. Nonostante le voci che lo volevano di ritorno nella Ville Lumière, al Paris Saint-Germain, Rabiot ha voluto mettere le cose in chiaro.

Dopo l’entusiasmante vittoria dei Bleus contro l’Irlanda, Rabiot non ha perso tempo a dichiarare il suo amore per la Juventus: “Il Parco dei Principi? È stata la mia casa, il luogo dove ho iniziato a sognare. Ma ora? Ora sogno in bianconero. Torino e la Juve sono la mia realtà, il mio presente e il mio futuro”, ha esclamato con passione davanti ai giornalisti.

Arrivato a Torino quattro anni fa, Rabiot ha scelto la Juve come sua nuova famiglia, lasciando il PSG a parametro zero. E la famiglia bianconera ha ricambiato, rinnovando di recente il suo contratto fino al 2024, con un lauto stipendio da 7 milioni di euro a stagione. Ma non è finita qui: sembra che i vertici juventini stiano già pensando a blindarlo ulteriormente, con un altro prolungamento contrattuale all’orizzonte.

In campo, il francese ha acceso i motori fin dalla prima giornata, lasciando il segno contro l’Udinese. E anche se eguagliare i 11 gol della scorsa stagione potrebbe sembrare un’impresa, Rabiot non è solo cifre. Allegri lo sa bene e lo considera una pedina fondamentale nel suo scacchiere tattico, un vero e proprio guerriero del centrocampo.

In definitiva, Rabiot ha tracciato la sua rotta e sembra non esserci spazio per ripensamenti. Il PSG rimarrà un dolce ricordo, ma il futuro parla italiano, parla juventino. I tifosi della Juve possono quindi alzare i bicchieri e brindare: il loro guerriero del centrocampo non ha intenzione di andare da nessuna parte. E la Juve? La Juve ha appena confermato un altro pezzo pregiato del suo mosaico.

ARTICOLI CORRELATI

I più popolari