Home Serie A Davy Klaassen all’Inter: l’Ajax saluta il suo campione!

Davy Klaassen all’Inter: l’Ajax saluta il suo campione!

257
Davy Klaasen
Davy Klaasen

L’eco delle voci di mercato in queste ore suona decisa e chiara: Davy Klaassen vestirà il nerazzurro. A meno di imprevisti, l’olandese si unirà all’Inter dopo un passato glorioso con l’Ajax. La peculiarità di questa mossa di mercato risiede in un gesto di classe dell’Ajax, che ha permesso a Klaassen di andare all’Inter a titolo gratuito, sottolineando l’enorme rispetto per un giocatore che ha dato tutto per il club dei Lancieri.

Osservando da vicino la situazione, è impossibile non ammirare l’astuzia della dirigenza nerazzurra. In un periodo in cui i fondi per nuovi acquisti erano limitati, hanno dimostrato grande abilità, sfruttando un extra budget dedicato esclusivamente agli stipendi per garantire la firma di Klaassen. L’olandese percepirà un guadagno netto di 1,5 milioni di euro, inquadrati in un contratto annuale con opzioni sulla stagione successiva.

Quello che porta con sé Klaassen è un mix di fisicità, esperienza internazionale e una versatilità notevole. La sua capacità di adattarsi a vari ruoli in mediana è stata una caratteristica saliente della sua carriera. E per quanto riguarda la sua forma? Sembrerebbe che sia in perfetta sintonia con i tempi: appena ieri sera, il centrocampista era in campo per l’Ajax nei playoff di Europa League.

Per la rosa di Inzaghi, Klaassen sarà una risorsa in più nel centrocampo. La domanda che ora sorge spontanea è cosa succederà con Agoume e Asllani. Ma come sappiamo, il mercato ha sempre le sue sorprese…

Breve excursus sulla carriera di Klaassen
Davy Klaassen, nato e cresciuto nella cantera dell’Ajax, ha sempre incarnato lo spirito e la filosofia del club. Con oltre 280 presenze con i Lancieri, il suo nome è diventato sinonimo di lealtà e impegno. Durante i suoi 20 anni all’Ajax (fin dai tempi delle giovanili), Klaassen ha vissuto alti e bassi, ma ha sempre dimostrato una dedizione incommensurabile al club. Ora, mentre si avvia a scrivere un nuovo capitolo della sua carriera con l’Inter, gli auguriamo tutto il successo possibile.